Informativa

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per effettuare statistiche di utilizzo. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lettera dei genitori della 5° Nuccio in merito all'articolo comparso sul Corriere

Siamo i genitori degli alunni della classe 5°A della scuola primaria Nuccio di Via Ripa. Scriviamo questa lettera in merito ad un articolo che il giornalista Jacopo Aiazzi ha pubblicato sul Corriere Fiorentino un po' di tempo fa, perchè troviamo ingiuste le informazioni che ha scritto, fornite da chi non ha avuto neanche il coraggio di firmarsi, e soprattutto senza informarsi in giro o con la diretta interessata, la Dirigente scolastica prof.ssa Anna De Zordi. Noi siamo, nel nostro piccolo, portavoci di 5 anni di esperienza, un’esperienza che fino ad oggi non ci ha mai trovato di fronte a difficoltà che cita il soprascritto. Sì, possiamo parlare del cortile della scuola troppo sporco, ma di foglie e non di siringhe, ma questo pensiamo sia un problema anche del Comune e non un’aggravante a livello didattico. Le buche: come scrive anche la Dirigente nella sua lettera, se facciamo un giro in tutta la città, una situazione perfetta non la troveremo di fronte a niente. Parla di tapparelle rotte: pensiamo sia un po’ infantile parlare di questo come di un problema scolastico, visto che comunque i ragazzi in classe hanno le tende. Il fatto più grave comunque è la notizia, uscita sull’articolo di Aiazzi, dell’ipotetico cancello di scuola spesso aperto e incustodito; in fede, noi genitori non l’abbiamo mai trovato così, in nessun momento della giornata scolastica.

Con quell’articolo crediamo abbia voluto rovinare, oltre alla scuola, anche un quartiere, facendo così cattiva pubblicità e fermando genitori a fare, a questo punto, l’iscrizione alla primaria, infanzia e secondaria.

I nostri ragazzi di 5°, appena appresa la notizia dei pochi iscritti, hanno deciso di loro spontanea iniziativa, di chiedere un permesso alla Preside per poter fare un Open day completamente autogestito da loro, con volantini preparati durante la ricreazione, per aprire loro le porte ai futuri bambini, per far conoscere il loro percorso di 5 anni, fatto di lavoro e studio, svolto dai docenti in maniera professionale; una scuola all’altezza della tecnologia moderna, una scuola che ormai da tempo usa il registro elettronico, una scuola dove studiano e lavorano in aula lim.

Troviamo vergognoso sminuire in questo modo la scuola, per il suo futuro … cosa comporterebbe non avere più iscritti? Cosa comporterebbe la chiusura della scuola? Si parla di degrado del quartiere solo perché vicini a costruzioni di edilizia popolare, ma siamo sicuri di chiamarlo degrado? Ci sono genitori che prima dei loro figli sono stati i diretti interessati alla scuola, cioè sono stati parte attiva della scuola in quanto alunni: non credo loro che parlino di degrado del quartiere. Ci possono essere delle difficoltà, ci possono essere forse dei problemi sociali per qualche bambino, ma allontanare i problemi a volte può essere più dannoso che affrontarli. E in questo, crediamo che le docenti abbiano sempre lavorato bene: ci possono essere stati dei problemi negli anni ma conoscete posti dove non ce ne sono? Crediamo neanche nelle scuole private.

A questo punto vogliamo solo precisare al signor Aiazzi e a tutti coloro che hanno letto il suo articolo e sono indecisi sul fare l’iscrizione, oltre a trovare da parte nostra vergognoso aver sparso tali voci, che le scuole Nuccio e Don Milani sono, a nostro avviso, complessi all’altezza di scuole di serie A, con docenti preparati e sempre presenti alle problematiche dei ragazzi.

Vogliamo precisare inoltre anche le attività che vengono svolte nel doposcuola: musica, teatro, inglese, arte, ecc. ecc.

Speriamo nell’intelligenza di genitori che non vogliono fermarsi solo davanti a parole lanciate da qualcuno “a gratis”, coprendosi il viso, ma bensì continuare a portare avanti una scuola che merita tutto e con una Dirigente che merita stima.

Seguono le firme autografe dei genitori

Pubblicazione esiti primo quadrimestre scuola secondaria

Sono pubblicate in data odierna le pagelle del primo quadrimestre per gli studenti della scuola secondaria. Sul registro elettronico, ogni famiglia può cliccare su "Esito degli scrutini". 

Lunedì 6 febbraio dalle 17,00 alle 18,00 i coordinatori, coadiuvati dai segretari dei consigli di classe, riceveranno le famiglie per eventuali suggerimenti in merito. Il coordinatore della classe 2A riceverà martedì 7 febbraio stesso orario, 17-18.

Adozione a distanza

tessera adozioneIn occasione del mercatino di Natale 2016, l'istituto comprensivo Don Milani ha potuto raccogliere i fondi necessari per continuare l'adozione a distanza di Fernanda Breily Oxlaj, con l'associazione ActionAid. I fondi sono il ricavato della vendita dei lavori effettuati durante il laboratorio di ceramica dagli studenti della scuola secondaria Don Milani.

Leggi tutto: Adozione a distanza

Parte l'Atelier Montessori alla scuola Nuccio

Presso la scuola Nuccio si sta predisponendo l'Atelier Montessori. Grazie alla disponibilità del Comune di Firenze, Direzione Istruzione, e all'Associazione Montessori Firenze, infatti, sono stati raccolti tantissimi materiali idonei per la didattica Montessori. L'Atelier ha la funzione di formare i docenti sia interni che degli altri Istituti fiorentini e di sperimentare le tecniche didattiche e i materiali  direttamente nelle classi della scuola Nuccio. La didattica Montessori, molto diffusa nelle nazioni europee, ha alla sua base l'attenzione al singolo alunno: per ciascun bambino infatti è predisposto un percorso personalizzato.

Laboratorio di tecnologia del legno

legno 01 2017Il giorno 25 Gennaio le tre classi prime della scuola secondaria di primo grado sono andate in visita alla sede di Quaracchi dell'Università di Scienze forestali ed ambientali. Qui hanno svolto tre diversi "laboratori sul legno" tenuti da professori universitari:
1) l'anatomia del legno;
2) prove di resistenza
3) le foreste e i droni.

Leggi tutto: Laboratorio di tecnologia del legno

Premi Coop e Esselunga

L'Istituto desidera ringraziare tutti i genitori che hanno partecipato alla raccolta dei buoni dei supermercati Coop ed Esselunga.

Di seguito sono elencati i premi ottenuti:

 Coop

4 pc portatili
1 stampante laser b/n+ toner
1 pc all in one da 21,5 pollici
1 modellino di sistema solare
2 kit percussioni  
2 tastiere
1 dizionario italiano
10 atlanti geografia, storia, con cd
2 set di 5 barattoli con 60 pennarelli ciascuno
2 set di 5 barattoli con 48 pastelli ciascuno
1 set di 12 confezioni con 5 risme carta ciascuna
1 set di 10 barattoli con 80 pastelli cera ciascuno
1 set di 24 torri con 8 nastri adesivi ciascuno
3 set di 10 pacchi cartoncini colorati ciascuno
1 set con 3 valigette per la matematica
2 set di 120 colle stick ciascuno

Esselunga

7 Lavagne interattive multimediali
1 stampante 3D + 3 bobine di materiale plastico
1 scanner 3D
1 notebook
1 “Casetta del picnic”
3 set di 36 barattoli di dido' ciascuno
3 set di 4 scatole da 144 pennarelli ciascuno
2 set di 2 barattoli da 96 matite ciascuno
1 set di 4 contenitori di 30 gomme ciascuno
3 set di cartoncini
3 set di 12 barattoli da 1 kg di colla ciascuno
4 set di 4 barattoli 48 pennarelli maxi ciascuno
3 set di 12 flaconi di tempera ciascuno
5 multipack carta colorata
3 set di 4 barattoli da 84 pastelli ciascuno

Robotica Educativa

nao 2017 00Arriva Nao!!  Nao, il robot umanoide più evoluto al mondo è venuto per una lezione - dimostrazione nelle classi 1C e 2A della scuola secondaria Don Milani. Nao è il robot umanoide della Aldebaran Robotics. Qui sotto potete vedere alcune foto e video.

Anche per l'a.s. 2016/17 sono iniziate le lezioni di robotica educativa nell'ambito del progetto Robot@school e sotto la guida dell'ing. Stefano Errico di terza culturaPortale ragazzi

Gli studenti vengono introdotti ad alcuni principi di base sul funzionamento dei robot e di programmazione. Gli studenti utilizzano kit Lego NXT Education, con i quali costruiscono dei robot, dotati di sensori (luce, tatto, suono, distanza) e di un computer di controllo  programmato dagli studenti. 

Leggi tutto: Robotica Educativa

Incontro "I genitori e la scuola"

Lunedì 16 gennaio alle ore 17,00, presso l'auditorium della scuola Don Milani, si terrà un incontro per i genitori del comprensivo, tenuto dalle psicologhe del Progetto Cucciolo (che già gestiscono lo sportello di ascolato all'interno della scuola, da l titolo:

" I genitori e la scuola
Comprendiamo Insieme come la Scuola e le Famiglie, entrambe essenziali nella formazione delle future generazioni, possano divenire una reciproca risorsa allo scopo di favorire il miglior sviluppo della personalità degli Alunni/Figli"

Pagina 52 di 82

Cerca

PON

PNSD

Comunicati

Visite al sito

Today485
Yesterday974
This week5483
This month15694
Total1798508

Visitor IP : 34.234.223.162 Visitor Info : Unknown - Unknown Sabato, 19 Settembre 2020 12:01

Who Is Online

Guests : 13 guests online Members : No members online
Powered by CoalaWeb
Free business joomla templates